Scuola Primaria: si riparte!

Cari bambini, cari genitori e cara comunità educante della nostra scuola primaria,

rieccoci pronti per iniziare un nuovo anno insieme.

In questi primi giorni di scuola, è bello rivedere il cortile colorato dai vostri occhi e sentire il vociare silenzioso e a volte un po’ chiassoso nei corridoi. Sembra proprio di essere ai tempi di don Bosco, quando i suoi ambienti di Valdocco diventavano casa per tanti ragazzi affamati di pane materiale, ma anche assetati di gioia, di relazioni vere, di Cielo.

In quest’anno vivremo assieme tante esperienze: alcune inerenti alla letto scrittura e al metodo di studio; ci sarà poi la festa della matematica che metterà alla prova le abilità di tutti i bambini e che vedrà le competenze dei più grandi a servizio dei più piccoli e, perché no, anche viceversa; non mancherà la settimana della lettura, dove impareremo il gusto e il piacere di leggere e in cui potremo venire a scuola vestiti dai nostri personaggi preferiti; il nostro calendario prevede anche l’english day, il talent musicale, le feste di don Bosco e di Domenico Savio che da tempo caratterizzano la nostra scuola; il teatro di fine anno. Scopriremo anche che cos’è l’ora di luce, un momento speciale che caratterizza un’ora a settimana per ogni classe; avremo anche tante novità che riguardano il cortile… Sì, perché noi siamo “la scuola del cortile”, cortile in senso salesiano ovviamente. Cosa vuol dire? Vuol dire che vogliamo essere la scuola dove si cerca di vivere con il cuore di don Bosco: un cuore oratoriano che si fa per tutti casa che accoglie, scuola che avvia alla vita, cortile in cui incontrarsi da amici e ambiente che evangelizza…

C’è tanta carne al fuoco. Siete pronti? Penso che lo siate, penso che lo siamo.

In questi primi giorni di scuola sento un desiderio comune di stare bene assieme. Non posso allora che augurare a tutti noi di continuare a vivere ogni giorno con questa prospettiva, tenendo, come diceva Don Bosco, i piedi ben saldi per terra e il cuore in cielo.

Buon anno a tutti!

Sr Paola

Coordinatrice Scuola Primaria

Un corpo poliedrico: sinergia e sinodalità

Oggi è stata una giornata formativa e performativa sotto ogni punto di vista: noi maestri della scuola primaria eravamo già proiettati verso l’inizio delle lezioni con tutte le varie scadenze da rispettare e tutti i suoi aspetti da curare nel minimo dettaglio. Eh già, perchè settembre è così: frenetico e scandito da tempi serrati, ognuno di noi proietta tutto verso l’esterno, riversa una quantità infinita di “devo plastificare” , “devo preparare”, “devo telefonare”, “devo deliberare”, “devo anche mangiare se ho tempo”… Oggi tutto si è, momentaneamente e magicamente, fermato.

Siamo stati chiamati a fermarci e a soffermarci su noi stessi come parti integranti e fondamentali di un corpo unico, un poliedro dalle tante lucenti sfaccettature che riflette con amore e personalità le sfumature particolari di ognuno.

Mi ha molto colpito il termine sinodalità (syn-odos=camminare insieme) collegato alla sinergia ( syn-ergo =operare insieme).

Quello che a volte nella frenesia di un inizio di anno scolastico, ma anche durante, ci sfugge è proprio questa grande, potente, gigantesca forza e bellezza che ha il gruppo.

Mettere a disposizione degli altri il proprio carisma e i propri talenti è un richiamo che non possiamo non udire…

Don Bosco ci invita senza mezzi termini dicendoci: “Io abbozzo, vi stendete i colori”.

E allora ecco che una giornata come questa acquista un senso profondo, unico…quasi primordiale: la sinergia è un modo di vivere e di operare che richiede coinvolgimento e partecipazione di tutti, valorizzando i carismi che lo Spirito Santo ci dona secondo la vocazione e il ruolo di ciascuno dei suoi membri, attraverso un dinamismo di corresponsabilità.

Questa sera, tornando a casa, ho sentito forte il mio senso di appartenenza a questo grande, fantastico, gruppo. Questa sera posso dire di essere pronta, così come tutti i miei talentuosi e carismatici colleghi, per aprire le danze. Questa sera osservo con gioia tutti i colori e le sfumature dei miei colleghi. Questa sera sono pronta per iniziare l’anno scolastico nel modo giusto e per condividere insieme ai ragazzi, le famiglie, i colleghi  che  “Puoi essere santo (felice) #lìdovesei.”

  

Giulia Dalla Vigna,

tutor di classe 4B.

Inizio Scuola dell’Infanzia

Ecco le date d’inizio della Scuola dell’Infanzia

Giovedì 5 settembre:  dalle ore 9,00 alle 11,00 primo giorno di scuola per i bambini nuovi iscritti, con la presenza dei genitori

9-10 settembre: dalle ore 9,00 alle 11,00 nuovi iscritti senza i genitori.

Mercoledì 11 settembre inizio anno scolastico per tutti i bambini (altro…)

Concerto di primavera

MERCOLEDì 21 MARZO 2018

 

CONCERTO DI PRIMAVERA

 

 

ASSOCIAZIONE MUSICALE “G.VERDI”

di Conselve

Progetto 900

 

13.50-15.50 – SALONE TEATRO

Evento aperto solo per gli alunni della scuola primaria

 

#IMPARIAMOILGUSTODELBELLO

FESTA DI DON BOSCO SC. PRIMARIA!

  FESTA DI DON BOSCO

31 GENNAIO 2018

SCUOLA PRIMARIA DON BOSCO

PROGRAMMA:

 8.30 – S. MESSA INSIEME ALLA SCUOLA MEDIA

INTERVALLO CON…

MERENDA SALESIANISSSSSSSSSSSSSSSSSIMA

11.00: CLASSI 1^-2^-3^: GIOCHIAMO CON DB

11.00: CLASSI 4^-5^: IL PAESE DELLE OMBRE E  

                                   DEL SOLE

12.25: TUTTI A CASA!

 

VIVA DON BOSCO!!!!

AUGURI NATALE SCUOLA PRIMARIA

AUGURI DI NATALE SCUOLA PRIMARIA

ORE 15.00 – SALONE TEATRO IST. DON BOSCO

19 DICEMBRE: ALUNNI SEZIONE A

20 DICEMBRE: ALUNNI SEZIONE B

Don Bosco per l'Ambiente

Con i pannelli solari sul tetto della scuola, il Don Bosco aiuta l'ambiente producendo parte dell'energia consumata.

Energia prodotta oggi
0,00 kWh
CO2 non emessa
0,00 kg
Equivalente a
0 alberi piantati

Ultimo aggiornamento: 20/11 05:11

La scuola è certificata ISO 9001:2015

Certificazione di Sistema Qualità DNV-GL ISO 9001 La scuola è conforme ai requisiti della norma per i Sistemi di Gestione per la Qualità UNI EN ISO 9001.