giornata internazionale delle lingue

Scuola in montagna a Folgaria

teatro Don Bosco

 
 

Indirizzo di saluto del preside, prof. Andrea Bergamo

Partiti! La macchina organizzativa dell’Istituto “Don Bosco”, per l’avvio dell’anno scolastico 2019/20, ben oliata durante l’estate, si è messa in moto con alcuni elementi di novità e altri di continuità.

La novità più rilevante è sicuramente il cambio del dirigente scolastico, che colloca la mia persona, un laico, a dirigere un Istituto scolastico di grande tradizione pedagogica, dopo anni di gestione  da parte di una religiosa, Suor Bruna Calgaro, a cui va tutta la mia stima e la mia riconoscenza per quanto ha fatto nel tempo, in favore dei giovani.

Desidero, pertanto, inviare un indirizzo di saluto a tutti gli attori – studenti, famiglie, professori, personale amministrativo, direttrice della casa – che compongono l’universo scuola, perché ognuno ,a modo suo, è importante per la buona riuscita della scuola e per la trasmissione dei valori che in essa e con essa si apprendono quotidianamente.

Sono convinto che la Scuola tutta –  e in particolare la Scuola Don Bosco – offra agli studenti una insostituibile occasione di crescita personale, sotto tutti i punti di vista. La scuola è servizio, è cultura, è dialogo, è ascolto,  è accoglienza ed è anche tanto altro ancora , a cui i nostri giovani attingono, tutti i giorni, grazie all’impegno, costante e intenzionale, di quanti – professori in primis – nutrono e coltivano responsabilità educative.

Per questo, all’inizio di un nuovo anno scolastico,  auspico di interpretare al meglio il mio ruolo, in sintonia con lo spirito salesiano, per aiutare gli studenti a raggiungere il proprio successo formativo.

Pertanto, pur nella novità del cambio di preside, rimane salda la continuità con l’impianto pedagogico di sempre: scuola aperta all’innovazione, scuola che dialoga con il territorio, scuola che valorizza tutti senza lasciare indietro alcuno.

Auguro quindi a tutti gli studenti un anno ricco di soddisfazioni, mentre auguro a genitori e professori di svolgere il proprio compito al meglio, nel reciproco rispetto del proprio insostituibile ruolo, per il bene dei ragazzi e per il buon funzionamento della scuola.

Buona vita, buon anno scolastico.

Andrea Bergamo,

dirigente scolastico.

Don Bosco per l'Ambiente

Con i pannelli solari sul tetto della scuola, il Don Bosco aiuta l'ambiente producendo parte dell'energia consumata.

Energia prodotta oggi
0,00 kWh
CO2 non emessa
0,00 kg
Equivalente a
0 alberi piantati

Ultimo aggiornamento: 18/09 15:51

La scuola è certificata ISO 9001:2015

Certificazione di Sistema Qualità DNV-GL ISO 9001 La scuola è conforme ai requisiti della norma per i Sistemi di Gestione per la Qualità UNI EN ISO 9001.